La città più sexy del mondo

Panorama da Porta Sole, by luca:sehnsucht

Non se la prenda Parigi, non si offendano Praga e Copenaghen, ma questa volta è la piccola Perugia ad essere stata eletta la città più sexy del mondo. Tra le ragioni del successo sicuramente la cioccolata, ma anche il fatto che si tratta di una città collinare, dalle forme molto sinuose e quindi attraenti, e che è piccola, accogliente, protettiva.

A dare lo scettro di città più sexy del mondo a Perugia ci ha pensato il National Geographic Traveler, che nell'edizione di novembre/dicembre 2008 della rivista ha dedicato un ampio servizio alla nostra città, corredato da una galleria fotografica che illustra quanto romantica sia la capitale dell'Umbria.

Segue una lista dei luoghi più romantici di Perugia:


  • Porta Sole. Dalle panchine di via delle Prome si gode di una vista spettacolare, su uno dei panorami più belli dell'Umbria (vedi foto in alto). D'inverno è uno dei luoghi più ventosi della città, una ragione in più per abbracciare il proprio amato (o la propria amata)
  • via dell'Acquedotto. Un fantastico scenario medievale si apre scendendo da piazza Cavallotti lungo le scalette in cotto, per giungere a questa romantica passerella pedonale: la via e' così stretta che un uomo e una donna, incrociandosi, debbono per forza sfiorarsi... le sere estive la via dell'Acquedotto diventa palcoscenico per il teatro in piazza (per informazioni, Fontemaggiore teatro stabile di innovazione, tel 075 5289555).
  • Piazza Italia e i Giardini del Carducci. Imperdibili le panchine davanti alla fontana con la statua bronzea della bagnante, avvolta dal muschio, al centro dell'Ottocentesca (e Romantica!) atmosfera di Piazza Italia, e la balconata degli adiacenti Giardini, dedicati al poeta Giosué Carducci, che qui trovò l'ispirazione per uno dei suoi più riusciti sonetti.
  • lo spiazzo verde di San Francesco al Prato, specialmente in primavera. In una bella giornata è il luogo ideale dove distendersi a prendere il sole e a dimenticarsi delle frenesie della vita cittadina. Se pensate che in troppi abbiano avuto la vostra stessa idea, l'alternativa è data dal giardino del Tempietto di Sant'Angelo, luogo altrettanto suggestivo, ma più isolato, nella zona nord del centro storico. La zona di Borgo Sant'Angelo è inoltre l'ideale punto di partenza per un itinerario per il centro storico di Perugia.
  • la terrazza del Mercato Coperto, al tramonto. Qui la vista è sulla città, ma il luogo è ideale per chi desidera trovare un posto al di fuori dei soliti itinerari turistici. L'estate si trasforma in un caffè a cielo aperto, ottima scelta per un aperitivo, ma forse diventa troppo affollato e perde così la sua aura "romantica".
E voi avete dei luoghi romantici? Ci è sfuggita qualche località rilevante? Segnalatelo nei commenti.