I luoghi del cioccolato a Perugia

Cioccolato Perugia
Chocolate (by EuroMagic)

All'interno di questa breve guida potrete trovare le informazioni utili per un soggiorno nella "dolce" Perugia.
Oggi la consuetudine vuole che gli amanti della cioccolata si ritrovino a Perugia in occasione della manifestazione Eurochocolate, una kermesse dedicata al cioccolato che si svolge nella seconda metà di ottobre.
Tuttavia qui si vanta una tradizione ben più consolidata con il dolce degli dei, e forse vale la pena effettuare un itinerario "al cioccolato"  della tradizione artigianale perugina. 


Di seguito trovate la lista dei luoghi da non perdere.

I luoghi storici del cioccolato a Perugia
Il negozio della Perugina oggi si trova in Corso Vanucci 110 . In basso è possibile vedere un'immagine di un negozio della Perugina negli anni '30: pur spostandosi da un locale all'altro, l'attività è sempre stata lungo Corso Vannucci, il salotto buono di Perugia.
Antico negozio Perugina
Sempre in centro storico, in via Alessi una targa commemorativa ci ricorda che "da questa prima angusta sede" nacque la Perugina nel 1907, ma dopo oltre un secolo non rimane quasi nulla degli edifici originali. Un altro luogo storico del cioccolato è Piazza del Bacio, oggi sede del Complesso Direzionale di Fontivegge, realizzato negli anni '80 dall'architetto Aldo Rossi. Qui negli anni '20 si erano trasferite le industrie della Perugina, ed oggi delle fabbriche rimane, quale cimelio dell'archeologia industriale, la ciminiera più alta, ben visibile a fianco ai moderni palazzi. Il Complesso Direzionale ospita gli uffici della Regione Umbria, e purtroppo la piazza è oggi lasciata in stato di degrado, e dopo le ore 20:00 è sconsigliato girare a piedi da soli in questa zona della città, pur bellissima, che si trova a poche centinaia di metri dalla stazione centrale di Perugia delle Ferrovie dello Stato. Ben più attento alla sua fama di luogo del cioccolato è lo stabilimento di San Sisto della Perugina. Al suo interno si trova il Museo storico della Perugina, inaugurato nel 1997 in occasione dei primi 90 anni di vita della storica industria italiana del Bacio. Il museo è aperto dal lunedì al venerdì, e talvolta anche nel fine settimana. La visita al museo è gratuita, ma è necessario prenotarsi (al numero di telefono 075-527-6796).

La Pasticceria Sandri, in Corso Vannucci 32
, è la più antica pasticceria in tutta l'Umbria, Pasticceria Sandriaperta nel 1860 dalla famiglia Schucani, originaria della Svizzera.Qui sono state importate le migliori tradizioni d'oltralpe, andate a fondersi con quella perugine: qui è possibile ad esempio trovare le tipicissime pinoccate affiancate alla svizzere Linzer Torte. I dolci, veri e propri gioielli di cioccolato, vengono esposti dietro le teche di cristallo di quella che nel tempo è divenuta la vetrina più famosa della città, allestita seguendo con cura gli eventi d'attualità più salienti.
Da segnalare, in questo tour virtuale nei luoghi del cioccolato, la fine cioccolateria Talmone, di antica tradizione piemontese, in via Maestà delle Volte 12 . Rivale storica locale del negozio della Perugina in Corso Vannucci, si trova all'interno di un locale di pregevole interesse storico e architettonico, ed è definita il cuore dolce di Perugia, per via della posizione centralissima.

Amatissima dai perugini è l'Antica Latteria Perugia, in via Baglioni 5, dove in un piccolo locale tra pittoresche maioliche potrete gustare una cioccolata calda affiancata ai maritozzi alla panna (fresca, montata artigianalmente davanti ai vostri occhi) migliori della città. Infine segnaliamo il Caffè di Perugia, in via Mazzini 10, con una produzione artigianale di cioccolato.

Mappa

Naviga la mappa dei luoghi del cioccolato a Perugia su Foursquare!