Ellesse a 50 anni porta l'arte nel Tennis

Il celebre marchio italiano ellesse, ormai parte della storia dell'industria a Perugia e dell' abbigliamento sportivo nel mondo, celebra nel 2009 il suo 50° anniversario e lancia una competizione di design su scala internazionale. Nata nel 1959, Ellesse è stata tra i marchi leader dell'abbigliamento sportivo per decenni, con il suo celebre logo - la metà stilizzata di una palla da tennis - riprodotto in un'innovativa gamma di vestiti indossati dai migliori tennisti e dalle star di ogni sport. In occasione del cinquantenario, l'azienda di abbigliamento chiama i talenti creativi di ogni dove a realizzare un' illustrazione direttamente ispirata dai valori del proprio marchio e dal tennis.

Ellesse è già in contatto con il London College of Fashion e con l'Istituto italiano di Design di Perugia, che coinvolgeranno nella competizione i propri studenti. L'illustratore di fama mondiale Si Scott collabora al progetto e sarà tra i componenti della giuria che decreterà il vincitore. Il primo premio è pari a circa 4.500 € ed il vincitore verrà proclamato in occasione delle festa per i 50 anni di ellesse, che si terrà nel prossimo giugno nella capitale umbra. Le categorie nelle quali è possibile partecipare spaziano dalla moda/tessile alla arte 2D e 3D, alla scultura, street art, animazione, grafica pubblicitaria e digitale. Si tratta di un'opportunità unica per designer, artisti e studenti dai 17 anni in su di ogni parte del mondo, di produrre un'opera per un marchio che celebra i suoi 50 anni di vita ed una nuova fase della propria attività.

Passata tra i marchi di proprietà della Pentland di Liverpool nel 1993, l'Ellesse è nata a Perugia nel 1959. Il marchio fu un invenzione di
Leonardo Servadio, appassionato di sci che riuscì a creare, grazie ad una non comune abilità sartoriale, capi dal design rivoluzionario appositamente pensati per il più celebre degli sport invernali. Il nome dell'azienda deriva dalle sue iniziali (LS - Ellesse). Sul finire degli anni 70 Ellesse allargò la proprie creazioni al tennis ed il marchio italiano riuscì a imporre il proprio stile con immediato successo, al punto che ispirato dalla racchetta nacque il famoso logo della "semipalla" da tennis, che da allora rimane a sormontare il nome della società. Ellesse fu uno dei primi marchi ad essere visibile sulla parte esterna dei vestiti - consuetudine da allora in poi inesorabilmente copiata da tutti gli altri. Negli anni 80 Ellesse divenne sponsor della elite del circuito tennistico internazionale, vestendo campioni del calibro di Chris Evert, Boris Becker e Guillermo Villas. Ellesse sponsorizzava in questi anni anche la maratona di New York dal 1984 al 1986 e il team Ferrari in Formula 1. Durante gli anni 90 ellesse inventa la giacca "magic air", una giacca che aumentava la propria temperatura interna con il passare dei minuti. In questi anni la società è sponsor di futuri talenti dello sport come la tennista Anna Kournikova od il campione olimpionico di sci Jean-Luc Cretier.

Oggi Ellesse, che quest'anno torna nel tennis sponsorizzando la pluricampionessa Nadia Petrova, si rilancia in grande stile, attraverso una competizione che intende attirare talenti creativi e l'attenzione del pubblico verso il proprio storico marchio. L'ultimo termine per consegnare il proprio lavoro per prendere parte alla competizione è il 10 aprile 2009. Il bando completo delle regole per la gara è reperibile all'indirizzo ellesse.com/50thAnniversary-Terms_Conditions