Umbria Jazz 2013, il programma e i concerti gratuiti

In programma a Perugia dal 5 al 14 luglio la 40 edizione di Umbria Jazz. Un anniversario importante che viene celebrato degnamente con un programma denso di protagonisti della musica mondiale.

Umbria Jazz 2013 prosegue nel percorso di arricchimento culturale di quella che è stata definita la musica classica del Novecento e sintetizza varie anime che le gravitano intorno contaminando il Jazz con Pop, Soul, Reggae, Blues, R&B e nuove sonorità.

Tra i performer più conosciuti dell'edizione 2013 da citare tra gli altri Diana Krall, Keith Jarrett, Herbie Hancock, Chick Corea, Wynton Marsalis.

I concerti serali al Santa Giuliana

Diana Krall
E' la pianista canadese Diana Krall ad aprire la 40 edizione di Umbria Jazz, nella sua prima data italiana, venerdì 5 luglio. La Krall presenta il suo ultimo album "Glad Rag Doll".

Ritorno a Umbria Jazz per uno dei più grandi pianisti di sempre: Keith Jarrett. Un evento unico per festeggiare i quaranta anni di Umbria Jazz e i trenta anni di attività del trio con Gary Peacock al contrabbasso e Jack DeJohnette alla batteria, in programma domenica 7 luglio.

Esordio a Umbria Jazz per uno dei nomi più acclamati del soul statunitense: John Legend, lunedì 8 luglio. Scrittore, grande musicista, ottimo arrangiatore, il suo stile elegante e old fashion è molto apprezzato sia dal pubblico che dalla critica, perché è uno dei pochi in grado di fondere il sentimento della vecchia scuola del soul con il sapore tagliente dei ritmi hip hop e del moderno r&b.

Wynton Marsalis
 All'Arena Santa Giuliana martedì 9 luglio torrna in scena il pop mediterraneo, con le sue forti tinte blues e soul, di Pino Daniele e Mario Biondi.  Giovedì 11 luglio ad intrattenere la platea dell'Arena Santa Giuliana è Wynton Marsalis, con la sua Jazz at Lincoln Center Orchestra, torna a Umbria Jazz dopo la sua esibizione del 2009.

Il 12 luglio il grande evento della stagione jazz: il duo pianistico in esclusiva mondiale di Herbie Hancock e Chick Corea.

Sabato 13 luglio l’incontro tra la musica jazz e la classica: Stefano Bollani e l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. In programma musiche di Bernstein, Ravel e Gershwin.

I concerti gratuiti

I concerti gratuiti all'aperto di Umbria Jazz come da tradizione sono attesi in Piazza IV Novembre e ai Giardini Carducci.  La Street Parade infine porta la musica in tutte le vie e le piazze del centro storico.

Attesissimo Ralf, con il suo dj set dal titolo “Rhythm, Harmony and Repetition of Forms”; atteso venerdì 12 luglio dalle 23:30.

La street parade vede quest’anno il gradito ritorno dei Funk Off e delle loro performance per le strade del centro storico.
Come ogni anno spazio alle orchestre giovanili con la University of South Florida Jazztet, la Denver Jazz Club Youth All Stars, e la Jazz Juvenocracy.

Da tenere d'occhio anche i locali di Perugia, i grandi artisti amano fare jam session jazz improvvisate, e non sia mai che il sassofonista che state ascoltando mentre bevete un drink sia un big della musica mondiale. Succede anche questo a Perugia, durante Umbria Jazz.

Immagini dall'alto: musica sulle strade di Perugia durante Umbria Jazz by Fabio; Diana Krall al piano by Bruno Bollaert; Wynton Marsalis by Bruno Bollaert;  Ralf e la piazza gremitissima di Perugia durante un concerto by DjRalf.com.