PgCity Festival, Reggae ed Elettronica dal vivo al Frontone

Il PgCity Festival è il nuovo evento di musica dal vivo di Perugia. Organizzato dalla B-Promotion di Emanuele Ballarani è in programma per i prossimi 15 e 16 giugno nella splendida cornice dei Giardini del Frontone. Selezione eclettica di reggae e sonorità della scena italiana rock alternativa, richiama ospiti anche di caratura internazionale come il giamaicano Anthony B e nazionale come i Subsonica e i Sud Sound System. Presente anche il gruppo perugino dei Frost, reso celebre dalla vittoria ad Arezzo Wave nel 2003 e che recentemente ha partecipato alle finali degli MTV Europe Music Awards a Madrid.

L'edizione 2012 è  una due giorni di appuntamenti live rock, reggae ed elettronica all'insegna del divertimento. Appuntamento a Perugia, ai Giardini del Frontone di Borgo XX Giugno.

Si parte venerdì 15 giugno, apertura cancelli ore 18, inizio spettacoli ore 19. Quasi 6 ore di reggae per una maratona musicale con il meglio della scena italiana e un grande ospite internazionale direttamente da Kingston, Jamaica. A salire sul palco per la reggae night Sud Sound System, Radici nel Cemento, Lu Tony Man e Anthony B.

Sabato 16 giugno protagonista assoluta la musica elettronica con l'electro night che porta sul palco del PgCity Festival gli show di Frost, Subsonica e Rethink Play Showcase. I Subsonica continuano il loro tour che ha celebrato, in questo 2012, i quindici anni dall'uscita del loro primo omonimo album. La band apre il suo tour estivo sul palco del Festival perugino.

Il biglietto per l'ingresso ai concerti per ognuna delle 2 giornate costa 18€ (15 + 3 di prevendita) e dà accesso ai concerti previsti per le singole giornate. E' possibile prenotare i biglietti online all'indirizzo www.ticketitalia.com.

Da segnalare che il 5% dell'utile proveniente dalla vendita dei biglietti verrà devoluto in beneficenza ai progetti di prevenzione oncologica della Fondazione ANT in Umbria, in particolare a sostegno del Progetto Melanoma Ant per il 2012, progetto che la Fondazione ha iniziato ad attuare in Umbria nell'ottobre del 2011 e grazie al quale sono state offerte sino a oggi circa 600 visite specialistiche gratuite per la prevenzione di questa patologia oncologica.

 In alto, un momento dell'edizione 2011 del festival (foto © B-Promotion)